Grande successo per l’inaugurazione del nuovo Centro Visitatori e i tanti eventi organizzati

Successo per l’inaugurazione del nuovo Centro Visitatori “L’uomo e i coltivi”, un percorso di visita museale che ripercorre la storia dell’agricoltura e mette in rilievo il ruolo dell’uomo nel suo rapporto con l’ambiente naturale.

Nell’ambito della nostra attività di coordinamento degli eventi del Parco Nazionale Gran Paradiso, siamo stati incaricati di organizzare una due giorni di iniziative proprio in occasione dell’apertura del nuovo centro visitatori di Campiglia.

Al taglio del nastro, sabato 15 luglio, hanno partecipato circa 500 persone – tra turisti e residenti – che hanno avuto modo non solo di scoprire i nuovi locali del centro ma anche di interagire con gli architetti che hanno progettato gli allestimenti.

L’evento di inaugurazione è stato arricchito con l’organizzazione di diverse iniziative collaterali: prima del taglio del nastro ha avuto luogo un concerto di ottoni a cura di ACP (Associazione cori piemontesi) nell’ambito della rassegna “Armonie nel Gran Paradiso”; a seguire, un rinfresco offerto dal Parco con prodotti tipici a Marchio di Qualità Gran Paradiso. Molto apprezzato anche lo spettacolo teatrale itinerante “Demetra e Persefone”, a cura della Compagnia teatrale O Thiasos TeatroNatura.

Gli eventi organizzati per l’inaugurazione sono il frutto di un percorso di progettazione partecipata: per mettere a punto il calendario di iniziative, infatti, sono stati attivamente coinvolti, nei mesi precedenti l’inaugurazione, i residenti e gli operatori della Valle Soana.

Il risultato è stato una due giorni ricca di iniziative, laboratori e spettacoli espressione dell’attività di progettazione partecipata degli abitanti del territorio!