Le liriche dei poeti del Mediterraneo tra musica popolare e sinfonica: ecco gli ingredienti del nuovo progetto che stiamo sviluppando per il bando Europa Creativa

Ideazione è stata incaricata dal Comune di Bergolo di redigere il dossier di candidatura per partecipare ad Europa Creativa, un bando europeo la cui uscita è prevista a giorni, che finanzia progetti di tipo culturale che prevedano la cooperazione tra almeno tre stati Europei.

E così il Comune di Bergolo, come capofila in partnership con la Filarmonica del Teatro Regio di Torino, per l’Italia, l’Orchestre Symphonique de L’Opera de Toulon per la Francia e la Fundacio Mediterrania – Orquestra Camera Musicae di Tarragona per la Spagna hanno deciso di presentare insieme un progetto finalizzato a riscoprire e valorizzare le liriche dei poeti del Mediterraneo attraverso una commistione fra la musica delle orchestre sinfoniche e la musica popolare.

Il progetto, dal titolo: “Europa Latina – Le lingue, i suoni, i poeti”, ha tra gli obiettivi quello di stimolare la collaborazione internazionale tra enti che promuovono la cultura in ambiti diversi, anche in aree e contesti decentralizzati, ampliando il pubblico di riferimento oltre che di promuovere una produzione musicale e letteraria inedita, che metta in musica la letteratura poetica del Mediterraneo attraverso la fusione tra musica colta delle orchestre sinfoniche e musica popolare world.

Oltre alla predisposizione del dossier di candidatura, Ideazione si è occupata della costituzione del partenariato europeo e dello sviluppo del progetto che ha anche ottenuto il supporto istituzionale della Regione Piemonte.

Tante le attività previste dal progetto che, se finanziato, partirà nella prossima primavera. Ne citiamo solo alcune: la realizzazione di una composizione musicale delle liriche selezionate dei 3 paesi; l’organizzazione di un concorso internazionale rivolto a giovani compositori al fine di produrre tre composizioni per orchestra sinfonica ispirate alla lirica scelta; la realizzazione di uno stage internazionale itinerante per un gruppo di giovani artisti dei tre paesi, con incontri formativi con musicisti e letterati e performances e presentazioni aperte al pubblico.

Il progetto si concluderà con la realizzazione, a Bergolo, a Torino, a Tolone e a Manresa, di uno spettacolo dal vivo in collaborazione tra le orchestre sinfoniche partner e gli artisti world individuati nei tre paesi.