I bandi per comuni e associazioni di Piemonte e Valle d’Aosta a sostegno di lavoro, patrimonio e cultura

Ecco l’elenco aggiornato dei bandi destinati a sostenere i progetti di enti pubblici e no profit in Piemonte e Valle d’Aosta. Le opportunità per comuni, unioni comuni, associazioni sono numerose anche in questa difficile fase. Ora più che mai è importante per i territori immaginare il proprio futuro.

Segnaliamo in particolare il bando “In luce” della Fondazione Compagnia di San Paolo, per i soggetti che hanno un progetto attraverso il quale valorizzare e raccontare le identità culturali dei territori.

Fondazione CRC ha aperto invece il bando “Fuori orario”, che finanzia nuove strategie di definizione di prodotti culturali, basati su strumenti digitali.

Per tutti gli altri enti locali e no profit, in questa pagina pubblichiamo l’elenco completo dei bandi con un attenzione particolare a Piemonte e Valle d’Aosta.

Siamo a disposizione per parlarne e per valutarli in base alle esigenze di ogni singolo caso. Ideazione è al fianco di chi vuole progettare la ripartenza dopo questa difficile crisi. Ecco i nostri riferimenti per fissare un appuntamento telefonico conoscitivo, senza impegno.

Annagloria Buonincontri
333-8041925
Skype: annagloria.b

BANDO IN LUCE, VALORIZZARE E RACCONTARE LE IDENTITÀ CULTURALI DEI TERRITORI

Ente erogatore: Fondazione Compagnia di San Paolo
Area ammissibile: Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta
Beneficiari: Partenariati di almeno tre enti pubblici o privati, comuni, associazioni e istituzioni culturali
Attività finanziate: Attività finanziate: Il bando finanzia la predisposizione di un piano strategico e di valorizzazione e successiva fase di implementazione di iniziative proposti da une rete di soggetti rappresentativi di un’area territoriale. Il piano dovrà essere riferito alla definizione dell’identità culturale focalizzandosi su beni culturali chiave e alle azioni e iniziative di integrazione con l’offerta turistica, territoriale e ambientale.
Contributo: fino a 75.000,00 euro, pari al 75% del costi complessivi del progetto.
Scadenza: 16 settembre 2021

BANDO FUORI ORARIO

Ente: Fondazione CRC
Area ammissibile: Provincia di Cuneo
Beneficiari: enti pubblici e no profit
Attività: Il bando finanzia nuove strategie di definizione di prodotti culturali basati su strumenti digitali da utilizzare in stretta connessione con l’esperienza dal vivo. I nuovi modelli di fruizione culturale presentati non dovranno sostituire la proposta in presenza ma definire nuove modalità di dialogo e interazione con il pubblico.
Contributo: da 25.000 a 50.000 euro, fino all’80% dei costi del progetto
Scadenza: 31 maggio 2021

BANDO AZIONI DI POLITICA ATTIVA DEL LAVORO – PROGETTI DI PUBBLICA UTILITÀ

Ente erogatore: Regione Piemonte
Area ammissibile: Regione Piemonte
Beneficiari: Comuni e uno o più operatori privati (cooperative sociale e di produzione lavoro, associazioni, fondazioni)
Attività finanziate: Progetti di inserimento lavorativo temporaneo di partecipanti assunti da imprese private con contratti a tempo determinato per lo svolgimento di lavori di pubblica utilità quali: valorizzazione del patrimonio ambientale e urbanistico; valorizzazione del patrimonio culturale; riordino straordinario archivi; servizi alla persona a carattere temporaneo. I beneficiari possono essere disoccupati in carico ai servizi socio-assistenziali o disoccupati da almeno 12 mesi di età superiore ai 30 anni.
Contributo: fino a 150.000 euro fino all’80% dei costi complessivi
Scadenza: sportello dal 17 maggio al 30 giugno e dal 20 al 30 settembre

BANDO PER LA CONCESSIONE DI PATROCINI ONEROSI CONSIGLIO REGIONALE DEL PIEMONTE

Ente erogatore: Consiglio regionale del Piemonte
Area ammissibile: Regione Piemonte
Beneficiari: enti pubblici e privati senza scopo di lucro
Attività finanziate: sostegno a eventi e iniziative in ambito culturale, artistico, sportivo, sociale, turistico e promozionale, di valore regionale.
Contributo: da 300 a 3300 euro, a seconda del valore complessivo dell’iniziativa e del punteggio ottenuto.
Scadenza: 02 luglio 2021 e 24 settembre 2021

CONTRIBUTI PER L’ADEGUAMENTO OBBLIGATORIO DELLA STRUMENTAZIONE URBANISTICA

Ente erogatore: Regione Piemonte
Area ammissibile: Regione Piemonte
Beneficiari: comuni, con priorità a quelli con popolazione inferiore ai 5.000 abitanti
Attività finanziate: contributo per l’adeguamento obbligatorio della Strumentazione urbanistica in attuazione delle modalità previste dalla L.R. 30 aprile 1996, n. 24, varianti di adeguamento dei PRG rese necessarie dall’approvazione dei piani, progetti o provvedimenti regionali, ovvero da urgenti motivazioni conseguenti a calamità naturali.
Contributo: fino al 70% della spesa
Scadenza: entro il 30 giugno 2021

CONTRIBUTI PER MANIFESTAZIONI A CARATTERE TURISTICO

Ente erogatore: Ministero del Turismo
Area ammissibile: Italia
Beneficiari: enti pubblici e privati no profit che operano in ambito turistico
Attività finanziate: organizzazione di specifiche iniziative e/o manifestazioni turistiche dirette ad incrementare il movimento turistico e attuazione di attività finalizzate alla promozione dello sviluppo del turismo sociale o giovanile.
Contributo: fino al 50% dei costi dell’iniziativa per massimo 25.000 euro, in proporzione ai fondi disponibili
Scadenza: 15 maggio per le manifestazioni e/o iniziative da svolgersi nel primo semestre dell’anno; 31 ottobre per le manifestazioni e/o iniziative da svolgersi nel secondo semestre dell’anno

BANDO ESPONENTE

Ente erogatore: Fondazione CRT
Area ammissibile: Piemonte e Valle d’Aosta
Beneficiari: musei, associazioni o fondazioni senza scopo di lucro, costituiti da almeno 3 anni alla data di scadenza del bando, enti religiosi, enti locali
Attività finanziate: mostre ed esposizioni artistiche, riordino delle collezioni, premi e concorsi ad accesso gratuito nel campo dell’arte visiva e del patrimonio storico-culturale.
Contributo: massimo 25.000 euro fino al 44% dei costi complessivi
Scadenza: 31 maggio 2021

BANDO RESTAURI CANTIERI DIFFUSI

Ente erogatore: Fondazione CRT
Area ammissibile: Piemonte e Valle d’Aosta
Beneficiari: enti pubblici, enti religiosi, enti senza scopo di lucro che abbiano proprietà o titolo a intervenire sul bene
Attività finanziate: I progetti presentati potranno avere per oggetto il recupero di beni mobili (tele, organi, statue, beni librari, arredi lignei…) e immobili sottoposti a tutela per i quali siano stati predisposti progetti definitivi/esecutivi (autorizzati dalle competenti Soprintendenze da non oltre cinque anni) cantierabili entro un anno.
Contributo: fino a 40.000 euro
Scadenza: in apertura a inizio giugno, scadenza fine luglio

#CORRELATI

#SEGUICI

Facebook Pagelike Widget
enricopanirossi

Leave a reply