Dinamica adottato da Fondazione MPS per le realtà culturali della provincia di Siena

fondazione monte paschi siena 16_9

Il modello Dinamica è stato adottato dalla Fondazione Monte dei Paschi di Siena per analizzare il panorama delle realtà culturali del territorio senese. Lo strumento, sviluppato da Ideazione a inizio anno, sarà ora applicato nell’ambito della misura che la Fondazione ha battezzato “Reset”. Fino al 15 dicembre il questionario di Dinamica, ospitato sul sito della Fondazione, potrà essere compilato da dirigenti e responsabili di musei, centri di produzione, compagnie teatrali, associazioni, organizzatori di eventi e festival. Una varietà di soggetti particolarmente colpiti dalla crisi causata dall’emergenza sanitaria che stiamo vivendo.

Le domande del questionario indagano i diversi ambiti organizzativi, gestionali e di processo, così come l’attitudine ad aprirsi a particolari fasce di pubblico o la capacità di dialogare con il territorio. Questi dati saranno fondamentali per individuare i fabbisogni e le esigenze delle realtà culturali della provincia di Siena. Sulla base delle informazioni raccolte, Fondazione MPS avvierà un percorso biennale di affiancamento e sostegno agli operatori del settore culturale. Dinamica fungerà quindi anche da strumento di selezione per individuare i soggetti da coinvolgere in Reset.

«Siamo felici di offrire il nostro modello a una prestigiosa realtà come Fondazione MPS – il commento dell’AD di Ideazione Srl, Enrico Ferrero – Si tratta di un riconoscimento che ci conferma come Dinamica sia un modello scalabile e adattabile a contesti anche molto differenti tra loro. Nell’ambito di Reset, offriremo le competenze di Ideazione e dei nostri partner anche durante le fasi di analisi dei dati raccolti, di proposta strategica e di verifica.»

A oggi sono un centinaio le realtà culturali in tutta Italia che hanno già avviato il proprio percorso di autoanalisi con Dinamica, sviluppato in partnership con MeltingPro, BAM! e Kilowatt e validato da un board scientifico di cui fanno parte docenti e ricercatori delle università di Torino, Roma Tor Vergata, Bocconi di Milano, della Campania e di Bologna.

#CORRELATI

Playlist per un disastro annunciato
Lo scorso 17 maggio Enrico Ferrero è stato tra gli speaker di Destination Lab: questo è il testo del suo intervento.

Nuovi bandi per finanziare i progetti degli Enti non profit
La nostra selezione dei bandi più interessanti usciti ad aprile 2024

Nuovi bandi per finanziare i progetti dei Comuni
La nostra selezione dei bandi più interessanti usciti ad aprile 2024

Workshop: l’offerta enogastronomica del Valdarno Aretino
Un workshop dedicato agli operatori coinvolti nella co-progettazione dell’offerta enogastronomica del Valdarno Aretino

enricopanirossi