L’elenco aggiornato dei bandi per finanziare progetti di Comuni e No Profit

Inclusione delle persone con disabilità, conservazione del patrimonio culturale, trasformazione digitale. Sono solo alcuni degli ambiti finanziati dai bandi rivolti a Comuni e No profit che troverai in questa email.

Ideazione è il partner per trovare il finanziamento più adatto tra quelli pubblicati per le realtà di Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta.

Troverai di seguito l’elenco dei bandi 2023 attualmente aperti e per i quali Ideazione è disponibile a un consulto gratuito, via telefono o in videocall. Potremo valutarli in base alle esigenze di ogni singolo caso.

Ecco i nostri riferimenti per fissare un appuntamento telefonico conoscitivo, senza impegno.

Annagloria Buonincontri
320 1135758
buonincontri@ideazionesrl.it

Bandi per i Comuni

1) Linee Guida Per Progetti Nell’ambito Della Cultura Contemporanea
Fondazione Compagnia di San Paolo
Area ammissibile: Piemonte, Liguria e Valle D’Aosta.
Beneficiari: enti pubblici e no profit.
Attività finanziate: iniziative artistico-culturali in almeno uno dei linguaggi espressivi contemporanei inserite in un indirizzo strategico biennale di progetto, da svolgersi in Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta tra marzo 2023 e marzo 2024.
Contributo: la percentuale di copertura, al massimo al 50% dei costi, verrà definita dalla Fondazione per ogni singolo progetto.
Scadenza: 15/09/2023.

2) Partecipazione Civica Attiva: Linee Guida Per Le Pratiche Collaborative
Fondazione Compagnia di San Paolo
Area ammissibile: Piemonte, Liguria e Valle D’Aosta.
Beneficiari: enti no-profit, pubblici e religiosi.
Attività finanziate: le iniziative ammissibili riguardano la progettazione di metodi e strumenti a favore della partecipazione civica attiva attraverso la realizzazione di azioni collaborative e composite caratterizzate dalla partecipazione dei cittadini a cause ed iniziative di impegno comune e dalla centralità dell’impegno civico, finalizzate al miglioramento della qualità della vita delle comunità, quali l’inclusione sociale, la qualità ambientale e la creatività culturale.
Contributo: massimo 20.000 €.
Scadenza: 31/08/2023.

3) [IN USCITA] Bando Restauri – Cantieri Diffusi
Fondazione CRT
Area ammissibile: Piemonte, Liguria e Valle D’Aosta.
Beneficiari: enti pubblici o religiosi, associazioni, fondazioni, musei, comitati, enti senza scopo di lucro.
Attività finanziate: Conservazione e valorizzazione del patrimonio culturale diffuso sul territorio. restauro di beni mobili (tele, organi, statue, beni librari, arredi lignei), beni immobili e, novità di quest’anno, parchi e giardini storici di interesse artistico-culturale, oltre che botanico e paesaggistico, sottoposti a tutela. Per tutti i beni devono essere stati predisposti progetti definitivi/esecutivi autorizzati dalle Soprintendenze da non oltre cinque anni e cantierabili entro un anno.
Contributo: fino a 40.000 euro per ogni cantiere di intervento
Uscita: 01/06/2023 – Scadenza: 31/07/2023

4) Programma CERV – Bando 2023 Gemellaggio Di Città
Commissione europea
Area ammissibile: paesi UE
Beneficiari: Enti pubblici o organizzazioni non-profit: città/comuni e/o altri livelli di autorità locali o loro comitati di gemellaggio o altre organizzazioni non-profit che rappresentano le autorità locali.
Attività finanziate: Il bando intende finanziare progetti che possono riguardare le seguenti tematiche:
L’UE costruita sulla solidarietà
L’Europa che i cittadini vogliono
Le attività del gemellaggio possono consistere in: workshop, seminari, conferenze; attività di formazione; incontri di esperti; attività di sensibilizzazione; eventi culturali, festival, mostre; raccolta e consultazione di dati (disaggregati per sesso); sviluppo, scambio e diffusione di buone pratiche tra le autorità pubbliche e le organizzazioni della società civile; sviluppo di strumenti di comunicazione e uso dei social media.
Contributo: sovvenzione forfettaria compresa tra € 8.455 e € 50.745 per progetto.
Scadenza: 20/09/2023

5) Programma CERV – Bando 2023 Partecipazione e coinvolgimento dei cittadini
Commissione europea
Area ammissibile: paesi UE
Beneficiari: Coordinatore di progetto (lead applicant) deve essere un ente privato non profit o un’università pubblica, mentre partner di progetto (co-applicant) devono essere enti non profit pubblici o privati o organizzazioni internazionali.
Attività finanziate: – promuovere la partecipazione democratica attraverso il dibattito sul futuro dell’Europa; – coinvolgere i cittadini e le comunità nel dibattito e nelle azioni riguardanti il clima e all’ambiente; – coinvolgere i cittadini e le comunità nel dibattito e nelle azioni relativi alla solidarietà; – combattere la disinformazione e altre forme di interferenza nel dibattito democratico e promuovere l’alfabetizzazione mediatica.
Contributo: La sovvenzione richiesta per un progetto non può essere inferiore a € 75.000 in forma di somme forfettarie.
Scadenza: 05/09/2023

6) European Urban Initiative – City to City exchanges
Commissione europea
Area ammissibile: paesi UE
Beneficiari: Enti locali compresi nella categoria città, paesi e quartieri. E’ incoraggiata la partecipazione di enti con meno di 500.000 abitanti provenienti da aree periferiche.
Attività finanziate: Il bando intende finanziare progetti che propongono incontri tra città per il confronto e la realizzazione di azioni di capacity building sulle tematiche dello sviluppo urbano sostenibile. Il progetto offre la possibilità di organizzare uno o due scambi della città proponente con la città “peer” della durata da 2 a 5 giorni.
Contributo: Il sostegno finanziario è fornito sotto forma di importi forfettari e viene pagato direttamente a ciascuna città partecipante (la città richiedente e la pari). Le spese coperte sono le spese del personale (solo per la città partner), le spese di viaggio e per diem (vitto e alloggio).
Scadenza: 17/11/2023

7) Bando 2023 Erasmus+ (2021-2027)
Commissione europea
Area ammissibile: paesi UE
Beneficiari: enti pubblici e privati.
Attività finanziate: si segnalano, nello specifico:
Partenariati europei di cooperazione: l’obiettivo principale dei partenariati di cooperazione è permettere alle organizzazioni di accrescere la qualità e la pertinenza delle loro attività, sviluppare e rafforzare le proprie reti di partner, aumentare la capacità di operare congiuntamente a livello transnazionale favorendo l’internazionalizzazione delle attività, scambiando e sviluppando nuove pratiche e nuovi metodi come pure condividendo e confrontando le idee;
Partenariati europei su scala ridotta: introdotti al fine di ampliare le possibilità di accesso al programma Erasmus+ a operatori e individui piccoli e/o meno esperti nei campi dell’istruzione, della formazione professionale, della gioventù e dello sport. Si caratterizza per importi minori, una durata inferiore e requisiti amministrativi più semplici rispetto ai partenariati di cooperazione.
Contributo: per i partenariati di cooperazione da 120.000 euro a 400.000 euro.
Per i partenariati su scala ridotta da 30.000 euro a 60.000 euro.
Scadenza: 4/10/2023 per i progetti che iniziano tra il 1º gennaio e il 31 agosto dell’anno successivo.

Bandi per enti no profit

1) Pnrr – Transizione Ecologica Degli Organismi Culturali E Creativi
Ministero della Cultura
Area ammissibile: territorio nazionale
Beneficiari: Associazioni, Fondazioni, Enti no profit, enti del terzo settore operanti nei settori culturali costituiti al 31/12/2021 che rispettino i parametri dimensionali della PMI.
Attività finanziate: attività, progetti o prodotti volti a contribuire all’azione per il clima, coniugando design e sostenibilità, orientando il pubblico verso comportamenti più responsabili nei confronti della natura e dell’ambiente. Durata massima 18 mesi.
Contributo: misura massima dell’80% del progetto di spesa ammissibile e, comunque, per un importo massimo pari a euro 75.000. Importo massimo progettuale 100.000 €
Scadenza: 12/07/2023

2) Linee Guida Per Progetti Nell’ambito Della Cultura Contemporanea
Fondazione Compagnia di San Paolo
Area ammissibile: Piemonte, Liguria e Valle D’Aosta.
Beneficiari: enti pubblici e no profit.
Attività finanziate: iniziative artistico-culturali in almeno uno dei linguaggi espressivi contemporanei inserite in un indirizzo strategico biennale di progetto, da svolgersi in Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta tra marzo 2023 e marzo 2024.
Contributo: la percentuale di copertura, al massimo al 50% dei costi, verrà definita dalla Fondazione per ogni singolo progetto.
Scadenza: 15/09/2023.

3) Partecipazione Civica Attiva: Linee Guida Per Le Pratiche Collaborative
Fondazione Compagnia di San Paolo
Area ammissibile: Piemonte, Liguria e Valle D’Aosta.
Beneficiari: enti no-profit, pubblici e religiosi.
Attività finanziate: le iniziative ammissibili riguardano la progettazione di metodi e strumenti a favore della partecipazione civica attiva attraverso la realizzazione di azioni collaborative e composite caratterizzate dalla partecipazione dei cittadini a cause ed iniziative di impegno comune e dalla centralità dell’impegno civico, finalizzate al miglioramento della qualità della vita delle comunità, quali l’inclusione sociale, la qualità ambientale e la creatività culturale.
Contributo: massimo 20.000 €.
Scadenza: 31/08/2023.

4) Linee Guida Per La Trasformazione Digitale In Ambito Culturale
Fondazione Compagnia di San Paolo
Area ammissibile: Piemonte, Liguria e Valle D’Aosta.
Beneficiari: enti culturali che gestiscano in maniera stabile e continuativa, da almeno 3 anni, beni e/o attività culturali con un totale delle entrate registrate nel bilancio 2022 pari ad almeno € 75.000
Attività finanziate: miglioramento ed efficientamento dell’attività di valorizzazione culturale (in termini sia di accesso e fruizione del pubblico, sia di ottimizzazione dei costi e/o ricavi da essa derivanti) in relazione agli aspetti tecnologici e digitali attraverso la definizione di un processo e/o l’adozione di tecnologie abilitanti nell’ambito della valorizzazione culturale. Durata massima 9 mesi.
Contributo: massimo € 50.000, pari al 75% del budget del progetto esecutivo
Scadenza: 31/05/2023 e 20/10/2023.

5) Culture Moves Eu Per Residenze Artistiche
Commissione Europea (EACEA)
Area ammissibile: ambito europeo
Beneficiari: organizzazioni no-profit; enti pubblici; imprese; fondazioni; liberi professionisti
Attività finanziate: offrire sostegno finanziario a operatori culturali che hanno la capacità di realizzare e ospitare un progetto di residenza artistica a cui parteciperanno artisti e professionisti della cultura di diversi Paesi. Le residenze possono durare da un minimo di 22 giorni a un massimo di 300 giorni e possono accogliere da 1 a 5 artisti.
Contributo: importo fisso di 35 € al giorno per artista o professionista partecipante, oltre a un’indennità di viaggio (di 350 € o 700 € a seconda della distanza) e a un’indennità giornaliera (di 25 €) per ciascun artista.
L’application consta di due fasi, nella prima fase ci si focalizzerà sulla selezione delle residenze. Nella seconda fase verranno inseriti artisti e attività e si procederà al calcolo del contributo
Scadenza: 15 giugno 2023. Ci saranno 4 bandi da aprile 2023 all’autunno 2024

6) Sportivi Per Natura
Fondazione Compagnia di San Paolo
Area ammissibile: Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta
Beneficiari: Associazioni e fondazioni, attivi specificatamente nel campo dell’attività fisica/sportiva oppure in ambito ambientale; enti pubblici solo in qualità di partner
Attività finanziate: pratica di attività fisica o sportiva a contatto con la natura, volte a proteggere, valorizzare, migliorare il capitale naturale e sostenere azioni orientate alla promozione di sani stili di vita.
Contributo: massimo 50.000€, cofinanziamento al 75% dei costi
Scadenza: 14 giugno 2023

7) Bando 2023 Erasmus+ (2021-2027)
Commissione europea
Area ammissibile: paesi UE
Beneficiari: enti pubblici e privati.
Attività finanziate: si segnalano, nello specifico:
Partenariati europei di cooperazione: l’obiettivo principale dei partenariati di cooperazione è permettere alle organizzazioni di accrescere la qualità e la pertinenza delle loro attività, sviluppare e rafforzare le proprie reti di partner, aumentare la capacità di operare congiuntamente a livello transnazionale favorendo l’internazionalizzazione delle attività, scambiando e sviluppando nuove pratiche e nuovi metodi come pure condividendo e confrontando le idee;
Partenariati europei su scala ridotta: introdotti al fine di ampliare le possibilità di accesso al programma Erasmus+ a operatori e individui piccoli e/o meno esperti nei campi dell’istruzione, della formazione professionale, della gioventù e dello sport. Si caratterizza per importi minori, una durata inferiore e requisiti amministrativi più semplici rispetto ai partenariati di cooperazione.
Contributo: per i partenariati di cooperazione da 120.000 euro a 400.000 euro.
Per i partenariati su scala ridotta da 30.000 euro a 60.000 euro.
Scadenza: 4/10/2023 per i progetti che iniziano tra il 1º gennaio e il 31 agosto dell’anno successivo.

8) Programma CERV – Bando 2023 Partecipazione e coinvolgimento dei cittadini
Commissione europea
Area ammissibile: paesi UE
Beneficiari: Coordinatore di progetto (lead applicant) deve essere un ente privato non profit o un’università pubblica, mentre partner di progetto (co-applicant) devono essere enti non profit pubblici o privati o organizzazioni internazionali.
Attività finanziate: – promuovere la partecipazione democratica attraverso il dibattito sul futuro dell’Europa; – coinvolgere i cittadini e le comunità nel dibattito e nelle azioni riguardanti il clima e all’ambiente; – coinvolgere i cittadini e le comunità nel dibattito e nelle azioni relativi alla solidarietà; – combattere la disinformazione e altre forme di interferenza nel dibattito democratico e promuovere l’alfabetizzazione mediatica.
Contributo: La sovvenzione richiesta per un progetto non può essere inferiore a € 75.000 in forma di somme forfettarie.
Scadenza: 05/09/2023

#CORRELATI

Playlist per un disastro annunciato
Lo scorso 17 maggio Enrico Ferrero è stato tra gli speaker di Destination Lab: questo è il testo del suo intervento.

Nuovi bandi per finanziare i progetti degli Enti non profit
La nostra selezione dei bandi più interessanti usciti ad aprile 2024

Nuovi bandi per finanziare i progetti dei Comuni
La nostra selezione dei bandi più interessanti usciti ad aprile 2024

Workshop: l’offerta enogastronomica del Valdarno Aretino
Un workshop dedicato agli operatori coinvolti nella co-progettazione dell’offerta enogastronomica del Valdarno Aretino

enricopanirossi