La DG Mare della Commissione Europea ha pubblicato un bando per promuovere prodotti turistici innovativi nelle aree costiere.

I progetti devono riguardare la creazione di rotte turistiche transnazionali tematiche fra regioni costiere dell’Europa, attraverso la progettazione dell’itinerario, lo sviluppo di una strategia a lungo termine per la valorizzazione della rotta e dei prodotti turistici ad essa associati, il coinvolgimento degli stakeholders, lo sviluppo di strumenti e materiali di comunicazione e marketing, la creazione di un meccanismo di collaborazione duratura e sostenibile.

Le rotte marittime possono comprendere sinergie con altri aspetti del turismo e pertanto devono comprendere, come componente fondamentale, le attività nelle aree del turismo marittimo e/o degli sport acquatici in mare e come elementi aggiuntivi delle attività turistiche nei settori del  patrimonio culturale, dell’ecoturismo, del turismo in città, del turismo agreste, del turismo invernale, del turismo enogastronomico, del turismo relativo a salute e benessere, del turismo crocieristico, di quello delle escursioni naturalistiche, del turismo balneare.

Territori ammissibili: UE

Entità del contributo: fino all’80% per massimo 300.000 eur

Beneficiari: enti pubblici e privati del settore turistico

Scadenza: 15 marzo 2017

enricopanirossi