Il Ministero per i Beni, Attività culturali e il Turismo finanzia l’aggregazione di almeno 10 PMI del settore turistico, con contratto di rete o in ATI o consorzi, per l’attivazione di piattaforma e sistemi informativi comuni per la gestione di servizi turistici, la realizzazione di iniziative di promo-commercializzazione condivise e la partecipazione a fiere e eventi internazionali. Almeno l’80% delle imprese deve appartenere al settore dei servizi di alloggio, ristorazione e agenzie di viaggio – tour operating.

  • Territori ammissibili: Territorio nazionale
  • Entità del contributo: fino a 200.000 euro per una spesa minima complessiva pari a 400.000 euro
  • Beneficiari: aggregazioni di almeno 10 PMI turistiche
  • Scadenza: 9 maggio 2014
enricopanirossi