Il Ministero per le politiche agricole e forestali prevede la concessione di un credito d’imposta per la costituzione di nuove reti d’impresa tra PMI del settore agricolo o per lo sviluppo di reti già costituite. Gli investimenti agevolabili riguardano consulenze tecnico-specialistiche per la redazione e lo sviluppo del programma di rete, l’acquisto di materiali e attrezzature tecnologiche, ricerca, brevetti e licenze, formazione, promozione sui mercati nazionali e internazionali, comunicazione e pubblicità. Per il 2015, il credito può essere fruito per i costi sostenuti tra il 14 marzo e il 31 dicembre. Le domande possono essere presentate dal 20 al 28 febbraio 2016.

Territori ammissibili: Territorio nazionale

Entità del contributo: fino al 40% dei costi sostenuti, con i limiti imposti dalla normativa de minimis secondo le categorie d’impresa

Beneficiari: imprese operanti nella produzione, distribuzione o commercializzazione di prodotti agricoli

Scadenza: 28 febbraio 2016

enricopanirossi