Con questo tweet il Presidente del Consiglio ha annunciato l’approvazione del Decreto “Cultura e Turismo”, da lungo atteso.

 

I contenuti del decreto sono stati illustrati nella conferenza stampa del ministro Dario Franceschini. Oltre all’introduzione dell’ArtBonus – un sistema di incentivi fiscali per il mecenatismo privato, con un credito d’imposta del 65% in tre anni – e ad alcune misure per la Reggia di Caserta e per accelerare i lavori del Grande Progetto Pompei con l’assunzione di 20 progettisti, per il turismo gli interventi riguardano il credito d’imposta del 30 per cento per la digitalizzazione delle imprese ricettive e per il restauro degli alberghi fino a tre stelle. “I due crediti d’imposta saranno cumulabili” ha assicurato il ministro Dario Franceschini in conferenza stampa, aggiungendo ancora che saranno inoltre necessari minori adempimenti burocratici per le nuove imprese turistiche.