In questi 22 anni Ideazione ha saputo cambiare allineandosi continuamente al mercato, senza tuttavia perdere di vista la sua mission, ovvero la valorizzazione e promozione del made in Italy, sia esso espressione del turismo, della cultura o dell’agroalimentare. Negli ultimi 12 anni è cresciuta in modo rilevante l’attività rivolta al comparto vitivinicolo e, in particolare, il ramo aziendale ad esso dedicato.

Per questa ragione da alcuni mesi abbiamo previsto la nascita di un nuovo brand, che raccolga attorno a sé le competenze e l’esperienza che la nostra squadra ha maturato in questi anni nell’ambito dell’export e dell’internazionalizzazione del vino. Ed eccoci qui, a pochi giorni dal Natale, a lanciare ENORA, il nostro marchio dedicato alle imprese vitivinicole del nostro Paese.

Enora si propone a singole cantine e a consorzi come sostegno e aiuto per cogliere le enormi opportunità offerte dai mercati esteri. La vendita del vino all’estero è soltanto il risultato finale di un complicato processo che un’azienda come Ideazione, attraverso Enora, può rendere più efficace ed efficiente.
Attraverso eventi, appuntamenti commerciali, servizi di consulenza e un calendario di incontri formativi, Enora si propone di ottenere risultati concreti per chi lavora nel mondo del vino.

Tra i servizi offerti, oltre all’organizzazione di eventi B2B e B2C sui mercati internazionali, vengono pianificati incoming per conoscere e stringere accordi con nuovi fornitori e distributori, e proposti corsi di formazione su export, tecniche commerciali e di comunicazione. Enora fornisce inoltre un servizio di consulenza che, attraverso personale preparato e qualificato, rappresenta un valido aiuto per la ricerca dei mercati migliori per ogni prodotto.

Il nuovo brand di Ideazione è presente online con il sito www.enora.wine, dove è possibile consultare il calendario degli eventi B2B e B2C, e sui social network Facebook (facebook.com/enora.wine) e Instagram (@enora.wine). Attraverso questi canali, Enora coinvolgerà gli utenti in una discussione stimolante sui temi del mercato e dell’internazionalizzazione del vino, indicando le opportunità per chi lavora in questo appassionante settore.