La Commissione europea seleziona reti di almeno 5 organizzazioni, pubbliche o private, a livello europeo che operano nell’ambito del sostegno alla nuova impresa e all’imprenditorialità. Le reti possono candidarsi a diventare nuove organizzazioni intermediarie del programma Erasmus giovani imprenditori, coordinando e gestendo fino a 24 mesi le mobilità e gli scambi tra imprenditori o aspiranti tali di diversi paesi UE, al fine di favorire il networking, lo scambio di informazioni e migliorare l’avvio o lo sviluppo dei business d’impresa.

Territori ammissibili: UE

Entità del contributo: fino al 90% per massimo 500.000 euro

Beneficiari: almeno 5 enti pubblici e privati provenienti da almeno 4 diversi paesi ammissibili

Scadenza: 7 giugno 2017

enricopanirossi