Conclusa la selezione delle startup europee che forniranno le buone pratiche per l’avvio di imprese turistiche: per l’Italia la torinese Gnammo.



Sarà Gnammo la startup italiana a rappresentare l’Italia in SUITES“, il progetto europeo che coinvolge sei paesi dell’Unione per fornire attraverso un portale web gli strumenti e le informazioni necessarie per avviare nuove imprese nel campo del turismo.

La torinese Gnammo è stata scelta fra le dieci startup che hanno presentato la loro candidatura: sarà lei quindi ad accompagnarci a Praga per portare il contributo italiano alla definizione delle buone pratiche per l’avvio di startup turistiche.

A Praga le startup individuate per ciascun Paese si incontreranno per la prima volta per cominciare a confrontarsi sulle loro esperienze nell’avvio di un’impresa turistica: quali percorsi burocratici hanno affrontato? attraverso quali modalità si sono finanziate? come hanno redatto il loro business plan?

Le risposte a queste domande costituiranno il nucleo di partenza per l’individuazione di una metodologia comune per il supporto alla creazione d’impresa in ambito turistico che, progressivamente, troverà la sua veste “ufficiale” su un portale web dedicato.