iphone-624709_1280


“Il tax credit per il turismo digitale è pienamente operativo, ieri ho firmato con il Ministro Padoan il decreto attuativo”. Lo ha dichiarato il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, intervenendo alla Borsa Internazionale del Turismo alla Fiera di Milano.

Si apre così il comunicato con cui il MIBACT annuncia ufficialmente il credito d’imposta del 30% alle strutture ricettive che trasferiscono sul web i loro servizi. 41.666 euro il tetto di spesa complessivo – sottolinea Il Sole 24 Ore –  sul quale si può applicare il credito: ogni struttura può vantare quindi uno sconto di 12.500 euro totali.

Le strutture ricettive che possono candidarsi allo sconto fiscale vanno dall’albergo ai villaggi albergo, dai marina resort ai condhotel, dagli ostelli per la gioventù alle case per ferie, dai bed and breakfast ai rifugi montani e possono effettuare interventi per impianti wi-fi, programmi e sistemi informatici per la vendita diretta di servizi e pernottamenti.


Commenti e approfondimenti su Il Sole 24 Ore

Qui il testo del decreto, ospitato da Il Sole 24 Ore