Sarà lanciato a Milano il 15 dicembre il nuovo programma di cooperazione territoriale Italia – Svizzera. Per la Regione Piemonte, rientrano nell’area di ammissibilità le Province di Vercelli, del Verbano-Cusio-Ossola, di Biella e Novara e Torino e Alessandria come aree di vicinato. Le altre zone ammissibili sono: le Province di Como, Lecco, Sondrio e Varese (Regione Lombardia), la Provincia di Bolzano, la Regione Valle d’Aosta e i tre Cantoni svizzeri del Ticino, del Vallese e dei Grigioni. Il bando finanzierà progetti di sviluppo e valorizzazione a carattere transfrontaliero in diversi ambiti, dalla gestione ambientale, alla competitività delle imprese, alla valorizzazione delle risorse turistiche e culturali e alla cooperazione in ambito sociale.

enricopanirossi