Lunedì 26 novembre il GAL Altalanga Leader organizza un incontro di presentazione del bando sul recupero di edifici e manufatti tipici, finalizzato a sostenere interventi di recupero di manufatti che presentino caratteristiche di tipicità costruttiva e tipologia locale e costituiscano documento di storicità e di identità locale del territorio del GAL. Sono ammissibili, in aggiunta al recupero architettonico, anche interventi di riqualificazione energetica dei beni. Tutti gli interventi dovranno essere coerenti con le Linee guida metodologiche per il recupero delle architetture rurali di Langhe e Roero predisposte dal GAL. Per tutti gli interventi dovrà inoltre essere consentita la fruibilità pubblica del bene recuperato.


In dettaglio

  • Territori ammissibili: Comuni parte del GAL Altalanga Leader
  • Entità del contributo: fino al 70% per massimo 100.000 euro per gli enti pubblici e fino al 40% per massimo 50.000 euro per altri soggetti. Spesa minima ammissibile di 30.000 euro
  • Beneficiari: enti pubblici e enti senza scopo di lucro
  • Scadenza: 31 gennaio 2013
enricopanirossi