restartalp-13

Una stimolante due giorni alla scoperta delle aziende valdostane: così ricomincia il campus sulle Alpi

Ultimo mese di campus per i nostri “Re-StartAlpari”, ritornati a lezione il 29 agosto dopo la pausa estiva. Il rientro è stato subito molto avvincente: l’1 e il 2 settembre infatti i 15 giovani futuri imprenditori dell’area alpina sono stati impegnati in un viaggio studio in Valle d’Aosta, nell’area del Gran Paradiso, organizzato con il supporto della Fondation Grand Paradis.

Durante la visita al Villaggio Minatori di Cogne, prima tappa della due giorni valdostana, è stata offerta ai ragazzi l’occasione per un dibattito con l’Assessore Testolin, che ha descritto le politiche promosse dalla Regione Autonoma Valle d’Aosta a favore dei giovani imprenditori in ambito rurale, e con Luisa Vuillermoz, che ha fornito stimoli e spunti di riflessione, illustrando le principali iniziative imprenditoriali legate al territorio di montagna nel Gran Paradiso e come queste si coniugano con le attività di sviluppo sostenibile che Fondation Grand Paradis porta avanti.

Il programma della visita didattica in Valle d’Aosta è stato fitto e stimolante e finalizzato a conoscere realtà attive e progetti innovativi sul territorio: l’Azienda Agricola La Motte di Gimillan (Cogne), la Maison Bruil, la realtà di Tascapan e La Pietra Felice – Chambres d’hôtes a Introd, la Cooperativa Les Tisserands in Valgrisenche.

Tornati ancora più motivati dopo il viaggio studio i ragazzi si apprestano ora a concludere le lezioni. Previsto, anche in quest’ultima fase, un coinvolgimento attivo di Ideazione che gestisce il laboratorio di “business coaching”.

enricopanirossi