eu-flag-ss-1920


Dopo l’esperienza di SUITES rinnoviamo il nostro impegno al fianco delle startup turistiche con un nuovo progetto, mentre con Turismo in Langa promuoviamo la figura professionale della Guida Turistica Europea.


Nelle ultime settimane il nostro settore di progettazione europea è stato impegnato in una doppia attività: un progetto rivolto alle startup per il quale ci proponiamo come capofila e un altro, legato alla figura professionale della Guida turistica europea, che abbiamo ideato insieme con Turismo in Langa. Entrambi i progetti sono stati presentati sul bando europeo Erasmus+, partenariati strategici.

SUIT-ABLE

SUIT-ABLE prende le mosse da SUITES per proporre azioni condivise a livello europeo a sostegno della creazione d’impresa in ambito turistico. In particolare il focus sarà sugli strumenti a disposizione degli enti che fanno consulenza/coaching alle start-up, con riferimento alla fase di supporto all’accelerazione d’impresa e al successivo inserimento operativo sul mercato. I partner di SUIT-ABLE provengono da Italia, Spagna, Repubblica Ceca, Germania, Ungheria e Bulgaria e lavoreranno alla definizione di un corso di formazione per i docenti e consulenti, impegnati nei programmi di accelerazione per le imprese turistiche. Prevista anche una fase di sperimentazione del corso, ciascuno nel proprio paese, per formare un gruppo di “esperti europei nel campo della formazione alle start-up turistiche”. L’esito della candidatura è atteso per la prossima estate: in caso di approvazione sarà Ideazione a coordinare le attività e i partner.

WINEU

Nell’ambito del programma europeo “Erasmus+”, per conto di Turismo in Langa abbiamo predisposto la candidatura del progetto “WINEU – Wine training for European Tourist Guides”, pensato per la promozione della figura professionale della Guida Turistica Europea specializzata nel turismo del vino nei territori UNESCO, attraverso la creazione del corso e di materiali formativi innovativi e trasferibili online (ad esempio video-racconti dai territori UNESCO coinvolti e sessioni formative congiunte in streaming), fino alla creazione di itinerari tematici che confluiscano in un percorso del vino a livello europeo nei territori UNESCO. Oltre a Turismo in Langa per l’Italia, la rete di partenariato prevede l’adesione di sei organizzazioni di altrettanti paesi dell’Unione: Cipro, Grecia, Macedonia, Portogallo, Spagna, Ungheria.

enricopanirossi