È atteso per l’inizio dell’estate il primo bando della nuova programmazione del programma Alcotra Italia – Francia. Il bando coinvolge per l’Italia le province di Cuneo, Torino e Imperia, mentre Biella, Vercelli, Asti, Alessandria e Savona rientrano tra le aree di prossimità, ammissibili con alcune limitazioni. I progetti devono avere un valore transfrontaliero e possono riguardare l’innovazione, la protezione ambientale, la mobilità sostenibile e azioni volte a favorire l’inclusione sociale e la cittadinanza europea. Il bando promuove inoltre lo sviluppo del turismo sostenibile attraverso la messa a sistema dell’offerta culturale, ambientale e turistica a livello di territorio transfrontaliero, l’aumento delle competenze degli operatori attivi nella conservazione, interpretazione, gestione e promozione del patrimonio naturale, culturale o paesaggistico e nel settore turistico, nonché tramite la diversificazione e la sperimentazione di nuove modalità organizzative e nuovi prodotti turistici innovativi, per migliorare la fruizione e lo sviluppo del territorio.


 

Territori ammissibili: Provincia di Cuneo, Torino e Imperia e aree adiacenti

Entità del contributo: fino al 100% per gli enti pubblici e fino all’80% per i privati

Beneficiari: enti pubblici e privati con personalità giuridica

Scadenza: prevista per l’autunno 2015

enricopanirossi