Contributi, in conto anno 2012, alle Unioni di Comuni e alle Comunità montane per l’esercizio associato di funzioni fondamentali.


La regione Piemonte – Settore Rapporti con le Autonomie Locali – indice un bando per l’assegnazione di contributi, in conto anno 2012, per le Unioni dei Comuni e le Comunità montante che abbiano svolto in forma associata almeno due funzioni fondamentali, come stabilito da legge. Tali funzioni, per le Unioni, devono essere svolte per tutti i Comuni componenti l’Unione, attraverso la realizzazione di “uffici unici”, ovvero strutture sovracomunali che svolgono, attraverso personale proprio, comandato e/o trasferito, tutte le attività relative alla funzione e al servizio trasferito. Sono ammesse a contributo anche le spese di start up, sostenute entro il 31/12/2012, sostenute per l’avvio della forma associativa, purché documentate (a titolo di esempio, atti costitutivi, statuto, convenzioni…)


Territori ammissibili: Regione Piemonte.
Entità del contributo: max 50000€ determinato in base al valore della funzione e al numeri di abitanti per Comune
Beneficiari: Unioni dei Comuni, isttuite entro il 31/12/12 e Comunità Montante
Scadenza: 15 ottobre 2013


enricopanirossi