restartapp800x400

Presentata a Sansepolcro la nuova edizione dell’incubatore di impresa promosso da Fondazione Garrone e Associazione Progetto Valtiberina

É ormai una partnership consolidata quella tra Fondazione Edoardo Garrone e Ideazione, di nuovo insieme per la nuova edizione di ReStartApp, incubatore temporaneo per favorire la nascita di nuove imprese in territorio appenninico.

Anche quest’anno, infatti, Fondazione Garrone si è avvalsa della nostra consulenza per la realizzazione di questa iniziativa: dallo sviluppo dell’idea progettuale al coordinamento complessivo, dalla selezione dei candidati fino alla gestione laboratorio di creazione d’impresa.

Seppur in piena continuità con le esperienze degli scorsi anni ReStartApp 2017 presenta delle importanti novità: una nuova sede, a Sansepolcro (AR), nella Valtiberina toscana, e un nuovo partner per Fondazione Garrone, l’Associazione Progetto Valtiberina.

Il campus, che si svolgerà dal 6 marzo al 26 maggio 2017, è dedicato alla formazione di 15 giovani aspiranti imprenditori intenzionati a sviluppare un’impresa nei settori dell’agricoltura, dell’allevamento, dell’agroalimentare, del turismo e della cultura sull’Appennino.

Per partecipare bisogna rispondere, entro l’11 gennaio 2017, alla call for ideas, che è stata lanciata ufficialmente giovedì 17 novembre durante conferenza stampa di presentazione del progetto.

Questa iniziativa si inserisce a pieno titolo nelle attività che Associazione Progetto Valtiberina si propone di sviluppare per sostenere lo sviluppo del nostro territorio. Siamo realmente molto grati alla Fondazione Edoardo Garrone per aver scelto il territorio delle Valtiberina come luogo dove svolgere il campus 2017, in quanto iniziativa concreta e capace di stimolare ciò di cui abbiamo più bisogno: innovare attraverso l’imprenditoria giovanile per tornare a valorizzare un Appennino che oggi più che mai appare terra in cerca di vocazione”, ha sostenuto Massimo Mercati, Presidente dell’Associazione Progetto Valtiberina, intervenuto durante la conferenza stampa svoltasi proprio a San Sepolcro.

L’evento è stato anche l’occasione per Alessandro Garrone, presidente di Fondazione Garrone, per fare un bilancio sugli esiti dei diversi incubatori d’impresa montani promossi dalla Fondazione: Da quando abbiamo avviato per la prima volta ReStartApp, nel 2014, è stata fatta molta strada: in tre anni 4 campus dall’Appennino alle Alpi hanno preparato in tutto 60 potenziali giovani imprenditori della montagna. Circa la metà di loro sta continuando a lavorare a tempo pieno sul proprio progetto e alcuni, nonostante le molte difficoltà burocratiche, sono finalmente a regime”.

É quindi con piacere e orgoglio che ci mettiamo nuovamente al lavoro su questa iniziativa che rappresenta un’opportunità formativa e occupazionale per i giovani e un impulso allo sviluppo dei territori che interessa. Prossimo step: le selezioni delle candidature che, siamo sicuri, giungeranno anche quest’anno numerose!