Che turismo e agroalimentare vadano a braccetto nella promozione di una destinazione non è né un segreto, né una novità. Interessante, però, l’iniziativa messa a punto dalla Regione Liguria con il sistema delle Camere di Commercio di Unioncamere Liguria e le associazioni di categoria. “Liguria Gourmet”, nato sulla base dell’esperienza fatta dai locali aderenti a “Genova Gourmet“, è il nuovo marchio che identificherà i ristoranti liguri con menu tipico regionale, un marchio della “filiera corta” che assicura tipicità, qualità e territorialità dei prodotti.

L’iniziativa punta a valorizzare l’agroalimentare di Liguria: i locali che esporranno il marchio si impegnano ad acquistare prodotti locali a “chilometro zero”, compresa l’offerta di vini e di oli extravergini di Liguria e degli altri ingredienti alla base dei piatti della tradizione enogastronomica locale.