Ecco alcuni consigli e strategie targate Wine2Wine

Suggerimenti e riflessioni …in pillole dal Wine2Wine, forum sul business del vino che si concentra sui principali trend di mercato e sulle nuove opportunità strategiche.

Per noi che lavoriamo con i produttori e i consorzi un appuntamento imprescindibile cui hanno preso parte quest’anno Elisa Spada e Carlotta Ozino Caligaris, le nostre event planner. E proprio di pillole si è trattato grazie alla nuova formula che, per questa quarta edizione, ha previsto per gli interventi dei relatori, una durata di 30 minuti. Sufficienti, però, per individuare alcune indicazioni utili per i produttori interessati all’export.

In primo luogo è stata sottolineata da numerosi interventi l’importanza della scelta dell’importatore. “Più che per le dimensioni – specifica Carlotta – è importante scegliere un importatore che sia adeguato per la vostra cantina e le vostre esigenze. È proprio con l’importatore infatti che si deve condividere la storia della cantina affinché la possa trasferire e raccontare.

La capacità di emozionare è fondamentale per avvicinare clienti al vino – continua Carlotta –  si può emozionare abbinando il vino all’arte, alla musica o attraverso i racconti. Bisogna trasferire e narrare la storia della propria cantina:  in questo modo al prodotto viene dato un valore aggiunto che ha a che vedere con la tradizione e la storia famigliare”.

Infine un accenno legato agli eventi all’estero. “Innanzitutto, e questa è una cosa che Ideazione fa già da diverso tempo, è importante includere nell’organizzazione di eventi anche città secondarie e non solo le capitali. Questo in particolar modo nei paesi del Nord Europa e in Cina. Infine è importante che il produttore sia presente in prima persona agli eventi: può sembrare scontato ma ancora oggi non tutti lo fanno!