valledaosta

Approvata dalla Regione Valle d’Aosta la strategia di sviluppo locale redatta da Ideazione: sarà operativa da gennaio 2017

La Giunta regionale ha confermato l’approvazione, venerdì 18 novembre, della strategia  “Una Valle d’Aosta da sostenere e scoprire in rete”, presentata dal Gruppo di Azione Locale (GAL) Valle d’Aosta.

Possiamo ufficialmente dire che il nuovo GAL Valdostano sarà targato Ideazione, confermando così ulteriormente la nostra crescente specializzazione nella definizione di strategie di sviluppo delle aree montane.

Abbiamo infatti redatto la presentazione del dossier di candidatura del GAL vincitore costituito dal Celva insieme a 72 comuni valdostani e diversi soggetti pubblici e privati.

La strategia che abbiamo ideato, frutto di ben 17 incontri organizzati con i principali rappresentanti del territorio, si sviluppa intorno alla tematica centrale del turismo sostenibile. Altra caratteristica fondante il progetto è il coinvolgimento del settore privato (per la prima volta in Valle d’Aosta) nello sviluppo di nuovi prodotti turistici.

In particolare si prevede la creazione di almeno 8 reti turistiche, ciascuna delle quali sarà coordinata da un animatore che farà da raccordo fra pubblico e privato. Si tratta quindi di un programma che prevede non solo la forte partecipazione del settore privato ma anche la creazione di nuovi posti di lavoro: ogni rete, infatti, si avvarrà di un animatore, una nuova figura professionale creata ad hoc.

Il programma, per il quale è prevista una dotazione finanziaria complessiva di 7 milioni e 700 mila euro da utilizzare nella presente programmazione 2014/2020, sarà operativo a partire da gennaio 2017.